CREMA PASTICCERA

Ecco una cosa che adoro da impazzire, da mangiare anche senza niente come facevamo da piccoli, quando la mamma la preparava e speravi con tutte le tue forze che ne avanzasse un pochino… e se non succedeva c’era sempre il limone che metteva dentro come premio di consolazione… qunanti limoni ho ripulito dalla crema.

Questa crema è un’altra preparazione base in pasticceria, come il Pan di Spagna; con questa puoi variare aggiungendo altri ingredienti per fare nuovi sapori.

In più è la crema che piace a tutti, grandi e piccino… e che compleanno sarebbe senza la crema pasticcera?!

CREMA PASTICCERA

La ricetta che ti propongo è la stessa che ho imparato al corso di pasticceria che ho fatto tanti anni fa e che non ho mai cambiato perché mi viene buona e perché riesco a farla anche al microonde.

Ingredienti: – 1/2 lt di latte intero – 120 gr di tuorlo d’uovo – 150 gr di zucchero semolato – 35 gr di fecola di patate o farina – 1 bacca di vaniglia e i suoi semi.

I procedimenti per farla sono tanti ma il metodo più classico è senza dubbio la cottura sul fornello.

Mescola i tuorli con lo zucchero, la farina e i semi di vaniglia e amalgama il tutto con una frusta. Non importa montarli, faresti solo fatica e non serve. Intanto metti a scaldare in un pentolino il latte ma stai attenta a non farlo bollire. Una volta caldo versalo a filo sulle uova mescolando con la frusta. Rimetti tutto il composto sul fuoco aggiungendo la bacca di vaniglia intera e se vuoi la buccia di un limone fino ad ottenere la consistenza giusta.

CREMA PASTICCERA AL MICROONDE

Ricordati che una volta raffreddata la crema risulterà ancora più densa e ferma, quindi non farla cuocere tanto ma fino a quando risulterà cremosa e densa.

Un po’ di dritte: se vuoi raddoppiare la dose ricordati che devi aggiungere più farina del doppio… quindi su 1 lt di latte metti 80 gr di farina; la buccia del limone non deve avere la parte bianca altrimenti la tua crema sarà amarognola; la bacca di vaniglia la puoi riusare altre volte ma ricordati di lavarla sotto acqua corrente e di asciugarla… conservala dentro il barattolo dello zucchero, darai a questo il suo delicato aroma.

Infine se vuoi cuocere la crema pasticcera al microonde ti dico come fare: lavora tutti gli ingredienti come in precedenza ma il latte aggiungilo a freddo. Metti il composto in un recipiente da microonde abbastanza grande da contenere bene il liquido. Metti in microonde e fai cuocere a potenza massima per due minuti e mezzo. Continua ad impostare questo tempo fino ad ottenere la consistenza giusta ma ricordati che ogni volta lo devi togliere dal microonde per girarlo con la frusta. Se ad operazione conclusa noti dei piccoli grumi puoi tranquillamente usare il minipimer per toglierli oppure filtrare tutto con un colino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: