TORTA VEGANA PERE E CIOCCOLATO

Questa torta vegana di facile esecuzione la trovo estremamente buona e al primo morso ti renderai conto che, anche se alcuni ingredienti come le uova o il burro non sono presenti, il suo sapore è estremamente coinvolgente.

Ho cominciato a farla per i clienti di un bar che ho avuto qualche anno fa; molti di loro erano vegani e chi non lo era apprezzava comunque il sapore intenso di questa torta.

L’esecuzione, come ti ho già detto, è molto semplice e avrai bisogno solo di un mestolo, un recipiente e naturalmente la tortiera.

Le pere che di solito utilizzo sono quelle che ho in casa. Comunque prediligo le Kaiser o le Abate perché sono grandi e saporite.

La cioccolata deve essere rigorosamente fondente. Se non hai voglia di tagliuzzare i cubetti di cioccolato puoi tranquillamente usare le gocce (sempre fondente).

Ingredienti:
170 gr di farina integrale
100 gr di farina 0
140 gr di zucchero di canna
150 gr di cacao in polvere amaro
60 ml di olio di semi
350 ml di latte di soia
3 grosse pere a pezzetti
1 pera per la decorazione
70 gr di cioccolato fondente
3 cucchiaini di lievito per dolci

Amalgama tutti gli ingredienti tra loro e per ultimo aggiungi le pere tagliate a pezzi. Disponi l’impasto in una teglia da forno e decora la torta con la pera rimasta disponendola, a fette sottili, a raggiera su di essa. Per un effetto più scenico lasciaci la buccia. Quando la torta sarà ben fredda potrai decorarla con dello zucchero a velo.

Al posto del latte di soia prova altri tipi di bevande, tipo il succo alla pera se preferisci oppure il latte di mandorle o quello di riso. Insomma prova a sperimentare come meglio ti piace, vedrai che sarai soddisfatta della tua idea in cucina.

Inforna a 180° a forno, ventilato. Non ti dico il tempo di cottura perché dipende dal tuo forno e da quanto è venuta alta la tua torta; comunque fai sempre la prova stecchino inserendolo all’interno della torta: se rimane umido la torta non è ancora pronta (fallo almeno due volte perché se prendi la cioccolata che è fusa ti da un falso risultato); se invece lo stecchino è asciutto allora levala dal forno, è pronta!.

Ultimo consiglio che ti voglio dare: usa una tortiera bassa e larga perché il tempo di cottura sarà inferiore e ti verrà molto più morbida.

Lascia che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.
Ippocrate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: